Fare selezione per la mia agenzia immobiliare per vent’anni, facendo tutti i Giovedì almeno 10 colloqui, mi ha permesso di creare un metodo che mi porta a ridurre al minimo gli errori di valutazione e mi ha permesso di capire quali sono i due sbagli principali che un titolare rischia di commettere quando fa selezione.

In questo articolo ti spiego quali sono questi due errori e come evitarli

I due errori sono:

  • Fare selezione quando si ha bisogno di personale

Fare selezione quando hai bisogno di personale è un grande errore perché òa condizione del “bisogno” non è mai una condizione favorevole.

Pensa all’agente immobiliare che non ha incarichi di vendita ed ha bisogno assoluto di acquisire, quando andrà a prendere un incarico di vendita sarà molto debole in trattativa, avrà voglia di prendere l’incarico e sarà disposto a farlo a qualsiasi costo scendendo a compromessi accettando le condizioni di prezzo e provvigione imposte dal proprietario. La condizione del “bisogno” è sempre uno svantaggio.

Questa è una delle cose che insegno ai miei agenti, gli insegno che la quantità ed acquisire sempre con costanza è fondamentale e non devono mai trovarsi nella condizione del bisogno altrimenti anche la qualità delle acquisizioni ne risente notevolmente. Per la selezione è la stessa cosa.

Quando fai selezione ed hai bisogno di personale avrai un asticella molto bassa, quindi i criteri con cui scegli le persone da assumere saranno molto larghi, di conseguenza tenderai a buttar dentro tutti aumentando molto il rischio di metterti in casa dei catorci.

Se vuoi costruire un’agenzia da un milione hai bisogno di campioni, hai bisogno di persone che fanno numeri importanti, non hai bisogno di uno scalda posto e di un morto che cammina.

La selezione deve essere continua, per questo motivo io, per vent’anni, tutti i giovedì mattina ho visto almeno una decina di persone, anche quando non ne avevo bisogno ed è proprio quando non ho bisogno di fare selezione che vengono fuori i campioni, perché sono più selettivo.

Tutte le persone su cui ho dei dubbi che in condizioni di bisogno avrei preso li scarto e scelgo solo i campioni, e se trovo un campione, tranquillo che una scrivania si trova sempre.

  • Prendere chi ti somiglia

Un altro degli errori frequenti che commettono i titolari che fanno selezione è prendere chi gli somiglia.

Per il principio della “simpatia” di R. Cialdini (se non conosci Cialdini ti consiglio di approfondire i suoi studi, di formarti e di formare i tuoi agenti su i suoi principi) dicevo … per il principio della “simpatia” di Cialdini le persone tendono a farsi influenzare positivamente da chi gli somiglia.

A te piaceranno molto facilmente le persone che ti somigliano e che senti simili a te, questo non è un errore di per sé, l’errore è che tenderai a scartare le persone diverse da te, quindi devi stare molto attento in selezione ad avere un occhio di riguardo per le persone diverse da te, perché la vera ricchezza sta proprio li.

In azienda da me abbiamo profili molto differenti, dall’imprenditore di 60 anni che stufo sin è rimesso in gioco venendo a fare l’agente immobiliare e che fa numeri importanti, alla ragazzina di 20 anni. Dal ragazzo 20 marocchino che è diventato un esempio per molti altri agenti alle mamme con due figli, e tutti ottengono risultati straordinari.

La cosa su cui devi puntare in selezione non è un aspetto anagrafico o di curriculum ma è il carattere. Non mi stancherò mai di ripeterlo. C’è anche un articolo in cui parlo di questo ed in cui spiego cosa vuol dire selezionare le persone in base al carattere che trovi qui.

Oppure puoi approfondire ed andare direttamente puoi scaricare GRATIS il video corso in 3 lezioni sulla selezione e sulla gestione del personale (Scarica i 3 video).

Sei il titolare di un’agenzia immobiliare? Migliora la selezione e la gestione dei tuoi agenti con questi 3 Video

Spesso troverai persone diverse da te ma che caratterialmente hanno le carte per giocarsi una partita ottima e fare scala reale … e sono proprio queste persone che possono arricchire l’azienda.

Le agenzie immobiliari sono aziende costruite da persone, le persone sono la vera ricchezza, e più sono diverse più ricchezza c’è.

Ad esempio, io ed i miei soci siamo tutti diversi l’uno dall’altro e questa è la nostra principale ricchezza.

La selezione è una argomento chiave nel corso dal vivo che terrò il 2 Marzo a Bologna ed è un argomento chiave che affronto durante il percorso MLN élite (un percorso di formazione con una classe di massimo 10 titolari che prevede anche consulenze private, riservata solo ai miei studenti privati)

Se vuoi maggiori informazioni ed approfondire puoi farlo in diversi modi …

  1. Scaricarti 3 video gratis dedicati alla selezione ed alla gestione del personale
  2. comprare il video corso completo (Una Squadra Vincente): clicca qui per info

Sei il titolare di un’agenzia immobiliare? Migliora la selezione e la gestione dei tuoi agenti con questi 3 Video

Stefano Mulas